Get Flash to see this player.

ITAS NEWS

CERTIFICAZIONE TRINITY COLLEGE
CERTIFICAZIONI TRINITY

 

Sono aperti i corsi per il conseguimento della certificazioine linguistica inglese "Trinity".

Amm. Trasparente

Home
Il Dirigente di comunità PDF Stampa E-mail
Il Dirigente di Comunità è un operatore in grado di inserirsi nei servizi sociali a dimensione comunitaria e di collaborare con specialisti (medici, terapisti, assistenti sociali, psicologi) negli ambiti di intervento socio-sanitario, assistenziale, educativo e animativo previsti per tutte le fasce d’ età. In tali ambiti il diplomato è capace di aggregare e condurre gruppi di lavoro e di organizzare il contesto dell'utente, anche nella gestione dei servizi.

Sbocchi professionali

Il Dirigente di Comunità opera in organizzazioni di utilità sociale occupandosi, oltre che delle attività di selezione, motivazione, valutazione e coordinamento del personale, anche della gestione delle relazioni tra personale dipendente e volontario garantendo il rispetto delle regole interne.

Ruoli Professionali

Il titolo conseguito permette di ricoprire il ruolo di: Coordinatore - Responsabile del personale - Animatore - Responsabile gestione Casa Alloggio - Amministratore di comunità - Responsabile di servizio all’interno di una comunità - Responsabile di struttura comunitaria - Capo Struttura comunitaria.
I principali enti di riferimento sono: Comunità di recupero - Associazioni cooperative di tipo socio-sanitario-assistenziale, Associazioni di volontariato, Enti provinciali di assistenza sociale, ecc.

Principali Mansioni

Il Dirigente di Comunità gestisce i rapporti con il personale, trasferendo metodi di lavoro e veicolando cambiamenti aziendali - Elabora gli organici e definisce le necessità del personale - Introduce strumenti di lavoro (statistiche, piano di servizio) e definisce i criteri per la gestione del personale - Risolve eventuali conflitti e problemi tra il personale - Reperisce e seleziona le risorse umane - Gestisce tutti gli aspetti organizzativi interni - Coordina gruppi di lavoro interni garantendone la qualità - Effettua attività di mediazione tra diverse culture - Garantisce il rispetto del D.Lgs. n. 81/2008.